“Il Natale che vorrei”


il progetto per un mercatino solidale a favore del policlinico Gemelli

L’iniziativa portata avanti dalle sezioni E e B della scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo di Montalto di Castro

ARTICOLO DA TUSCIAWEB

Montalto di Castro – Venerdì 22 dicembre si è concluso per noi un progetto molto importante, “Il Natale che vorrei”. Il progetto, portato avanti dalle sezioni E e B della scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo di Montalto di Castro, è volto a sensibilizzare i bambini all’acquisizione di valori fondamentali come l’amicizia, l’amore, il rispetto verso se stessi, la diversità e chi è meno fortunato di noi.

Bambini di soli tre anni ci hanno lasciati senza parole, rispondendo a questa iniziativa con entusiasmo e interesse. Hanno ascoltato storie, cantato, danzato con noi, ma soprattutto hanno manipolato, glitterato oggetti e materiali diversi, producendo con le loro manine oggetti meravigliosi che sono stati messi in vendita attraverso un mercatino solidale, il cui ricavato verrà completamente devoluto in beneficenza alla Agop (Associazione genitori oncologia pediatrica del policlinico Agostino Gemelli di Roma). 

Non dimentichiamo quindi il vero scopo del progetto: aiutare chi è meno fortunato di noi, aiutare tutti quei bambini che non hanno avuto né tempo, né voglia di scrivere una letterina a Babbo Natale. La letterina l’abbiamo scritta noi per loro!

L’Associazione Agop nasce nel 1977 per mano di genitori di bambini malati di tumore; la fondatrice, nonché presidente della fondazione Benilde Mauri, ha fatto tanto e continua a dare molto a questa onlus.

La Agop offre sostegno psicologico, economico, offre un alloggio caldo e sicuro a tutte quelle famiglie che sono costrette ad abbandonare il loro lavoro e le loro case per mesi o addirittura anni per poter consentire ai figli l’accesso a tutte le cure di cui hanno bisogno. Attualmente, la Agop ha costruito cinque case a colori, in grado di ospitare 350 famiglie.

Abbiamo dimostrato di essere tutti una grande famiglia… Ci siamo emozionati, abbiamo sorriso, è scesa qualche lacrima e ci siamo stretti in un grande abbraccio, abbiamo festeggiato il più bel Natale di sempre. I veri protagonisti sono stati i nostri meravigliosi bambini che ci hanno dimostrato la grande potenza dell’Amore.

Un ringraziamento particolare alla nostra dirigente Marianna De Carli, alla sindaca Emanuela Socciarelli, al presidente del centro diurno anziani Mario Sisti e a tutti i soci, per averci permesso di organizzare questo importante evento in una struttura bella e accogliente, con tanto di Babbo Natale che ha distribuito caramelle a tutti i bambini. Grazie alla vice preside Marzia Viola, sempre presente e pronta a supportarci, grazie a tutte le meravigliose famiglie che ci hanno aiutato a realizzare il nostro sogno: portare un po’ della magia del Natale all’11esimo piano, Ala D del policlinico Gemelli di Roma.

Infine grazie a noi che ci abbiamo messo il cuore, che ci abbiamo creduto da subito, convinte più che mai che le sfide si affrontano insieme e che solo insieme siamo tutti più forti.

Con la gioia nel cuore auguriamo a tutti Buone Feste!

Le maestre Antonella Paolini, Rita Pettinari, Simonetta Milia e Pamela Lolli

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *